miscellanea

Festa in giardino, quali scarpe scegliere

Abbiamo ricevuto un invito per una festa e come al solito non sappiamo cosa indossare. E se la festa è in una location con giardino, il problema raddoppia. La domanda, infatti, non è solo cosa indossare ad una festa, a seconda dell’occasione, ma anche che scarpe mettere per non incorrere in inconvenienti camminando per il giardino. Per una festa in giardino le solite scarpe con il tacco a spillo che indossiamo comunemente come passe-partout per tutte le cerimonie non vanno bene.

 

Anche se una festa in giardino si preannuncia bellissima, il rischio potrebbe essere di rimanere incastrata con il tacco nella terra e tirarlo fuori completamente sporco o rovinato per colpa di sassolini. Ma non finisce qui, la terra o l’erba soprattutto se umida potrebbero macchiare le scarpe di stoffa, le zeppe e gli inserti in corda.

 

A seconda delle stagioni il problema si può risolvere più o meno facilmente. Se la festa promette una tranquilla serata estiva in un bel giardino allora non sarà così difficile individuale la calzatura giusta. Quindi, se ti stai domandando tacchi sì o tacchi no, scarpe aperte o scarpe chiuse e domande simili allora ecco qualche consiglio, tenendo sempre presente l’ora della festa e il tipo di occasione per evitare di apparire fuori luogo.

 

Per chi non riesce a rinunciare al tacco è meglio scegliere una scarpa con la zeppa, un tacco quadrato o uno a cono non troppo sottile. Il décolleté declinato nelle sue varianti è l’unica scelta, inoltre, nel caso in cui la festa a cui siamo invitati richiede un dress code particolare. Per un look più casual, invece, bene ballerine o sandali gioiello. Se si sta cercando di dare al priprio outfit un effetto più particolare, puntiamo a scarpe con fantasia inconfondibili come stampe floreali, pois e fantasie che fa tanto effetto un po’ retrò. Se sei una vamp, non vuoi tradire la tua più profonda essenza e non vuoi rinunciare a quelle scarpe con il tacco a spillo che ti fanno sentire tanto bella allora l’unica soluzione potrebbe essere procurarvi dei copritacchi trasparenti in silicone.

 

Insomma, che sia un compleanno pomeridiano, un apericena al tramonto o una serata al chiaro di luna, all’Os Club a Roma per esempio, ricordiamoci di fare il giusto abbinamento evitando di arrenderci al primo dubbio alle infradito, se è estate ovviamente. Infine, è improbabile che d’inverno ci sia una festa cielo aperto ma nel caso è possibile optare per degli stivali o biker, a seconda dell’occasione; soluzione ottimale anche per l’autunno e la primavera indossandoli senza calze sotto un bel vestitino.