Lifestyle

La documentazione sanitaria necessaria da presentare prima dell’iscrizione in palestra

{CAPTION}

 

L’inverno è alle porte e molti di noi cominciano a tornare alle vecchie e buone abitudini.

Per gli amanti del fitness questo significa iscriversi in palestra.

Quando si cambia palestra o ci si iscrive comique per la prima volta è necessario presentare una documentazione medica, che non si racchiude solo nel certificato medico che attesta l’ottimo stato di salute. Quando ci si presenta in grandi strutture fitness, come può essere lo Sporting Club Parco de Medici, solitamente vengono richiesti alcuni esami specifici che attestino il vostro stato di ottima salute ma che comunque siano una linea guida per i personal trainer che vi seguiranno durante l’anno. Tra gli esami più richiesti troviamo un check up ortopedico completo che permetta di appurare se sono presenti scoliosi, dislivello al bacino, ernie, ecc. Ma non solo, questi infatti devono essere accompagnate ad alcuni esami cardiologici come ecocuore, ecodoppler ed elettrocardiogramma.

Dopo che il cardiologo avrà effettuato la sua visita, che confermeranno le vostre condizioni di salute, lui potrà già dare il primo Ok per la vostra attività fisica. Inoltre l’ortopedico e il cardiologo, a seconda dei referti, saranno già in grandi di indirizzarvi verso le attività fitness più adatte a voi.

Questi referti, insieme alle analisi sanguigne, dovranno essere consultate dal medico curante che darà l’ok finale complicando il certificato riguardante il vostro stato di salute che vi verrà a costare intorno ai 25 o 30 euro. Dopodiché potrete portare la vostra documentazione alla struttura sportiva e scegliere il percorso fitness. Comunque sia alcuni di questi controlli possono essere effettuati anche nella palestra che avrete scelto. Queste infatti, molto spesso, al loro interno hanno dei medico che si occuperanno di indicarvi quali potrebbero essere gli esami da effettuare o che potrebbero provvedere già loro stessi a cominciare. Il tutto dovrà comunque essere approvato dal vostro medico curante, permettendovi così di avere una sorta di feedback e controllo sanitario prima di intraprendere qualsiasi tipo di attività. Un ulteriore consiglio che diamo è quello di effettuare anche un controllo alimentare, nel tentativo di eliminare così alcuni cibi o bevande zuccherate che non indicate durante il periodo di attività fisica. Per avere maggiori informazioni sarà comunque necessario recarsi in una struttura di riferimento, che sia uno sporting club o una semplice palestra, e vedere così quali saranno le cose necessarie da fare prima della dovuta iscrizione.

Dopo aver fatto tutte le pratiche non resta che preparare la borsa e andare in palestra a migliorare la propria forma fisica.