miscellanea

La storia di Mademoiselle Yulia

Luci giuste, atmosfera incandescente, il miglior dj a Roma mette su le hit del momento: il momento è perfetto, ma un attimo…il dj non è un lui ma una lei! Già, una lei. Se avete avuto la fortuna di passare una serata in compagnia di Mademoiselle Yulia, allora avete trascorso veramente una bella serata.

Identikit di una Star

Mademoiselle Yulia è una giovanissima dj, cantante, designer e modella, dal look stravagante e unico. In Giappone, suo moda nipponica, l’esile ragazza dai grandi occhi è un modello di bellezza over the top oltre che un punto di riferimento per giovani e giovanissime che la seguono e la imitano.

Felice di essere seguita da tante ammiratrici, la giovane fashion icon ci tiene a sottolineare che non ha veri punti di riferimento per il suo look ricercato, ma che si limita ad indossare tutto ciò che ritiene sia cool. Come lei stessa ha dichiarato in un’intervista, non ci sono limiti alle alternative possibili: «Mi piacciono i colori, le decorazioni, e mi piace esagerare sul palco: a volte scelgo un total look intonato ai capelli, nero/blu, oppure tutto bianco o tutto rosso». Mademoiselle Yulia ama le cose dorate e l’ottone, che usa per creare i gioielli che lei stessa disegna, traendo ispirazione dalle piccole cose e usando Photoshop e Illustrator per realizzare il bozzetto.

Yulia ha iniziato a muovere i primi passi in ambito musicale da giovane, a 16 anni infatti suonava la chitarra e cantava in un gruppo, poi scioltosi alla fine del liceo. La sua passione la spinge a continuare, soprattutto quando scopre l’arte del mixare grazie ad un amico che le chiede di fare da dj ad un party in stile elettronico.

Ha 21 anni quando pubblica il suo primo album, distinguendosi subito per il suo carattere deciso. Da quel momento non ha più smesso e ad oggi è invitata a mixare in tutto il mondo, viaggiando ovunque ma portando con sé sempre un pezzo di “casa” nel cuore.

In un intervista per Vogue ha dichiarato che Tokyo è una delle sue città preferite per tanti motivi, primo fra tutti i convenience store che sono aperti 24 ore su 24, il fatto che sia una città perennemente illuminata e sempre attiva, ci sono un sacco di taxi e poi il motivo principale è Harajuku, per la sua estetica unica che si aggiorna continuamente, senza fermarsi mai.