miscellanea

Lavorare nel turismo

Quello del turismo è un settore in continua crescita che va generando sempre più posti di lavoro non solo stagionali. Del resto, in Italia, il lavoro nel turismo è uno dei principali pilastri dell’economia, un punto di forza del Pil nazionale nonostante sia un settore che è cambiato e si è sviluppato nel corso degli anni. A dettare le regole del cambiamento sono stati il web, il servizi sempre più dettagliati e personalizzati, le soluzioni low cost, la facilità negli spostamenti e l’aumento delle mete turistiche.

 

I panorama turistico ha prodotto una serie di professioni specializzate funzionali a questo particolare settore. E sono:

 

  • tour operator: ovvero quelle persone che organizzano i viaggi o costruiscono dei pacchetti ad hoc in base alle richieste del cliente. Le loro proposte poi vengono sottoposte alle agenzie di viaggio.

  • programmatori turistici: capace di creare i pacchetti turistici sulla base delle indicazioni del mercato, fino alla pubblicazione nei cataloghi.

  • responsabili di booking: per le prenotazioni: gestisce i diversi flussi di prenotazione ponendosi come punto di incontro tra gli agenti e i servizi da prenotare.

  • addetti alla comunicazione e al marketing: esperto che analizza le tendenze e i bisogni dei clienti, fornendo proposte interessanti capaci di soddisfare i clienti.

 

Oltre a queste professioni specializzate per l’intercettazione delle tendenze e la creazione delle migliori offerte, ci sono quelle tradizionali professioni che da sempre esistono nel settore turistico e offerte in occasione, per esempio, della borsa lavoro a Bolzano:

  • addetto ai servizi di sportello e receptionist: gestisce i rapporti diretti con il cliente, come l’addetto alla biglietteria per esempio o la reception in albergo.

  • guida turistica e accompagnatore: figura autonoma regolamentata che affianca persone e gruppi nei loro viaggi in Italia e all’estero; per diventare guida occorre superare un esame di abilitazione.

  • organizzatore di eventi: rientra nelle attività del turismo congressuale; a questa figura si affiancano il responsabile per la pianificazione di meeting, congressi ed eventi, il manager che coordina gli eventi all’interno di pacchetti turistici e, poi, le hostess e gli steward che abbiamo sempre visto gestire l’accoglienza e il coordinamento dell’evento.

 

Nel settore turistico si vanno affermando delle nuove figure professionali che richiedono delle competenze nuove come la dimestichezza nel web e i social network. Tra le nuove professioni che spiccano:

  • travel organization: cura il viaggio dal confezionamento del pacchetto alla sua commercializzazione fino alla comunicazione.

  • travel designer: cerca di incrociare le aspettative del viaggiatore e le caratteristiche del territorio che si vuole visitare.

  • social media manager: la figura che si occupa di comunicare sul web le offerte e le proposte delle imprese turistiche.

  • esperti del turismo sostenibile: figure completamente dedicate a questo particolare settore turistico capace di consigliare al meglio gli utenti.