Perché avere una torcia potente e come sceglierla

Perché avere una torcia potente e come sceglierla

Di solito la torcia è un oggettino che riposa in un cassetto dimenticato, che non viene mai aperto e a cui non si dà grande importanza.

Poi, al primo blackout o se si decide di passare una serata in campeggio, ci si rende conto di quanto si vorrebbe averne a disposizione una più potente o con le batterie cariche!

La torcia è uno strumento ingiustamente sottovalutato, ma che dovrebbe essere scelto con grande cura.

Vediamo a cosa fare attenzione e per quali situazioni si rivela indispensabile.

Perché acquistare torce potenti

Come per tutti gli oggetti d’uso quotidiano, potenza e qualità vanno a braccetto, spesso, con il prezzo. Avere però a disposizione torce potenti, che possono illuminare a dovere senza scaricarsi troppo in fretta e di buona fattura, abbastanza da sopportare un uso prolungato in condizioni non ottimali, è necessario per poterne disporre a lungo.

Non lesinare sulla spesa per una torcia potente: ti tornerà utile in moltissime situazioni che altrimenti sarebbero difficili da gestire. Ti consigliamo dai dare uno sguardo alla torcia lumify x9.

Batteria: pile o ricaricabile?

Uno degli elementi più importanti delle torce potenti è, ovviamente, la batteria. Ne esistono di due tipi diversi: a pile o ricaricabili.

Le prime sono facili da ricaricare, perché basta sostituire la pila esausta. È però necessario averne una scorta in un luogo facilmente raggiungibile. Conserva le pile al buio e in un luogo asciutto per evitare che si degradino, e ricorda di smaltirle sempre appropriatamente, perché sono oggetti molto inquinanti.

Attualmente è possibile però acquistare anche torce potenti ricaricabili, collegabili ad un pc o ad una presa elettrica con un caricatore. Non comportano spese ulteriori dopo l’acquisto (dato che la batteria non deve essere sostituita), ma se si scarica mentre siete all’aperto o durante un blackout non potrete ricaricarla per continuare ad utilizzarla.

Torce potenti da segnalazione

Alcuni modelli, più costosi, prevedono tra le funzioni d’uso non solo il semplice raggio illuminante ma luci lampeggianti per la segnalazione.

Se vi trovate in un’area isolata, difficile da individuare o di notte, avere a disposizione un segnalatore di posizione potrebbe essere utile ai soccorritori per trovarvi e venire ad aiutarvi. Una torcia simile può essere molto utile sia a chi fa lavori o svolge sport e hobby all’aperto, sia da tenere in auto per utilizzarla al bisogno.

Post Comment